Supporto boma all’ormeggio

All’ormeggio sarebbe bene non far gravare il peso di boma e randa sull’amantiglio (nel caso la barca lo abbia)

supp_boma visioine di insiemealleggerito.jpg

ne’ e’ pratico appoggiare boma, randa e copriranda sulla tuga (nel caso in cui la barca non abbia l’amantiglio).

Una soluzione puo’ essere quella indicata nelle varie immagini: supp_boma visioine lateralealleggerito.jpgsi tratta di un tubo di alluminio che, infilato su due basi di legno (una posta sotto il boma e l’altra sulla panca del pozzetto), supporta il boma.

Il tubo di alluminio, in navigazione, puo’ essere infilato dentro il boma stesso, in modo da non occupare spazio (nel mio caso lo stesso tubo e’ utilizzato come prolunga del boma per l’utilizzo con il tendalino).

Sul tubo si notano tre “imbottiture” (di colore blu): lo scopo di esse e’ quello di evitare il tintinnamento del tubo dentro il boma in navigazione.

Dalla prima foto si vede che in questo modo il boma non e’ sulla mezzeria della barca ma spostato lateralmente (infatti il tubo di supporto appoggia su una delle panche laterali): questo comporta un altro vantaggio che e’ quello di poter entrare ed uscire dalla cabina piu’ agevolmente senza correre il rischio di sbattere la testa ogni volta….

 

supp_boma base bomaalleggerito.jpg

 

supp_boma base pozzettoalleggerito.jpg

 

supp_boma sist antivibrazionealleggerito.jpg

BV

Supporto boma all’ormeggioultima modifica: 2013-01-13T16:03:00+01:00da countrysailor
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *