Il mio sistema di alberatura – 4a parte (mast stepping)

 

Nel post precedente sull’argomento ho descritto la base  ove va inserito il supporto di poppa per reggere l’albero quando abbassato .

Ora descrivero’ il sistema  per evitare le oscillazioni laterali dell’albero durante l’alberatura o la disalberatura. Questo elemento e’ il piu’ importante perche’ permette il mast stepping anche in acqua o in presenza di vento.

Si tratta di poter avere un tirante (per parte) in grado  di impedire le oscillazioni laterali dell’albero durante l’alzata (o l’abbassata). Il problema nasce dal fatto che non esiste un punto di ancoraggio del tirante tale che lo stesso resti della stessa lunghezza durante tutta l’operazione. Infatti, sia le sartie alte che le basse non resterebbero in tiro durante tutta l’operazione.

Si tratta quindi di trovare un punto (indicato con “F” nella prima figura) che sia allineato con il piede d’albero (che e’ anche il punto attorno al quale ruota l’albero durante la manovra di sollevamento o di abbassata) ove agganciare il tirante proveniente dall’albero.  Mast stepping brezza v2_mod

Questo punto “F”, cui attaccare il tirante proveniente dall’albero (“b”), su Brezza non esiste ne’ sulla coperta ne’ sulla tuga. Lo si puo’ creare con un anello inox (di qualche centimetro di diametro), che restera’ fermo ed allineato con la base dell’albero grazie alle cimette “d” e “c” ed al tirante  “a”. L’immagine seguente seguente e’ sufficientemente esplicativa:

tiranteria in opera rid_modIn questo modo, durante l’alzata (o l’abbassata) dell’albero, il tirante “b” sarà quello che impedirà le oscillazioni laterali dell’albero, mantenendo sempre la stessa lunghezza, come  spiegato anche dalla figura seguente:

appoggio tiranti laterali_mod

Confrontando l’ultima figura con quella precedente si capisce facilmente che il punto “F” cercato e’ proprio costituito dall’anello di acciaio. Dalle figura precedenti si capisce anche come le cimette “c” e “d” sono fissate (con un moschettone), rispettivamente, alla landa delle sartie alte ed al golfare del candeliere immediatamente a proravia dell’albero, mentre la cimetta “a” proviene dall’asta di sollevamento perpendicolare all’albero. Di seguito le immagini dei particolari utilizzati per la stabilizzazione dei tiranti laterali.

anelloMastRaising_mod

attacco a golfare_mod Bridle-mastraising_mod

Di seguito i collegamenti agli altri post sull’argomento:

 – Il mio sistema di alberatura rapida di Brezza 22 parte prima ,

– Il mio sistema di alberatura rapida di Brezza 22 parte seconda

– Il mio sistema di alberatura rapida di Brezza 22 parte terza

– Mast lowering su brezza 22 (filmato) ,

– mast stepping ,

– trasporto dell’albero orizzontale sulla barca ,

 

 

BV.

Il mio sistema di alberatura – 4a parte (mast stepping)ultima modifica: 2014-05-03T19:34:56+02:00da countrysailor
Reposta per primo quest’articolo

Commenti

Il mio sistema di alberatura – 4a parte (mast stepping) — 2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *