Pedana per il musone ancora di Brezza 22

In questo post si suggerisce una semplice realizzazione di una pedana per il musone ancora, una specie di delfiniera, ma meno ingombrante di quelle classiche. Questa puo’ essere utile per salire  su Brezza 22 in caso di ormeggio di prua (un altro sistema e’ invece  l’utilizzo di una semplice passerella).

La pedana proposta, delfiniera con musone ancora-commlefissata sul musone dell’ancora,  non e’ sicuramente come una delfiniera commerciale,  tipo quella della immagine a  lato, ma, rispetto a questa  ha il vantaggio di non costare molto, di garantire una discreta superficie di appoggio e, ultimo ma non  meno importante, di non creare problemi in fase di ormeggio quando quel tipo di delfiniera diventa una specie di ariete o rostro capace di fare danni significativi alle barche incontrate in traiettoria ….

Ecco invece sotto raffigurata la pedana (chiamarla delfiniera sarebbe troppo …) che svolge egregiamente il compito previsto, che e’ , come già scritto, quello di consentire di appoggiare comodamente uno o tutti e due i piedi per salire o scendere dal pontile.

pedanamusonevista05alleggeritopedanamusonevista02alleggerito

Il segreto e’ quello di utilizzare una tavoletta molto spessa (es 5 centimetri) sulla quale praticare una sorta di fessura (una per parte) in modo da poter essere fissata attraverso i supporti laterali di acciaio che sostengono il rullo del musone ed estendere, in questo modo, la superficie di appoggio rendendola  sufficiente per appoggiare comodamente i piedi. Come sempre, le foto sono piu’ esplicative del testo.

Nell’ordine: l’immagine del musone ancora senza pedana / la pedana prima di essere sagomata e verniciata / alcune viste della pedana /vista della pedana con i particolari di fissaggio.musone ancora senza pedanaalleggeritopedanaprua prima di sagomaturaalleggeritopedanamusonevista01alleggerito

Il tappetino in gomma verde che si vede nelle foto e’ molto utile per evitare di scivolare sul legno. Infine, da precisare che la pedana cosi’ fatta, oltreche’ essere estremamente economica, non limita ne’ condiziona in alcun modo l’utilizzo del musone con l’ancora (che, personalmente, sono solito tenere dentro il gavone e predisporre sul musone solo in prossimità della zona di ancoraggio, migliorando cosi’ la distribuzione dei pesi durante la navigazione).

pedanamusonevista04alleggerito pedanamusonevista03alleggeritopedanamusone particolarifissaggioalleggeritoLa tavoletta e’ fissata al musone tramite due viti ed utilizzando come contropiastra una landa forata tipo quella in figura. Nella parte superiore la tavoletta ha due incavi in modo che le viti passanti non sporgano oltre la tavoletta stessa, altrimenti darebbero fastidio per l’appoggio dei piedi (per fare i fori in questo modo e’ sufficiente una punta  a fresa). Il fissaggio avviene tramite una rondella dello stesso diametro del foro allargato su cui poggia e viene stretto il dado (in questo modo il dado, agendo sulla rondella, non rovina il legno e tiene meglio nel tempo).

viadana-landa foratapedanamusone particolarifissaggio-ingrand2alleggerito

BV

Pedana per il musone ancora di Brezza 22ultima modifica: 2014-08-31T18:05:28+02:00da countrysailor
Reposta per primo quest’articolo

Commenti

Pedana per il musone ancora di Brezza 22 — 4 commenti

    • Si, io ho il musone dell’ancora. Non ho il bompresso (in ogni caso quello fisso di bompresso non mi piace, quello ripiegabile va gia’ meglio). Peraltro il bompresso, durante le fasi di ormeggio, e’ una sorta di “rostro” che puo’ creare diversi danni alle altre imbarcazioni. Meglio sarebbe uno smontabile da fissare sul musone dell’ancora controventato sull’anello di traino che e’ presente sul dritto di prua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *